Calciomercato Inter, Icardi via: possibile scambio con la Juventus

152

CALCIOMERCATO INTER, ICARDI- Mauro Icardi è sempre più lontano dall’Inter. Il club nerazzurro, nella giornata di ieri, ha rilasciato un comunicato in cui ha svelato che il bomber argentino non partirà con la squadra per la tournée in Asia. “Icardi ​rientrerà oggi a Milano dal ritiro di Lugano. Il club e l’attaccante argentino hanno preso questa decisione di comune accordo. Icardi proseguirà il suo percorso di ricondizionamento atletico nei prossimi giorni e non prenderà parte al Summer Tour in Asia“. La scelta del club era prevedibile e sicuramente nelle prossime ore si attendono sviluppi sul fronte del calciomercato. La Juventus, da diversi anni, viene accostata al classe ’93: i vertici bianconeri hanno intenzione di migliorare la rosa per la prossima stagione e potrebbero regalare la giovane punta al neo tecnico Maurizio Sarri. Il direttore sportivo Paratici avrebbe già una bozza di accordo con la moglie e agente dell’attaccante.

CALCIOMERCATO INTER: POSSIBILE SCAMBIO CON LA JUVENTUS 

L’Inter sta cercando da tempo un profilo di caratura internazionale per l’attacco. Il profilo individuato è quello di Romelu Lukaku: il Manchester United, per il bomber, richiede circa 83 milioni. I nerazzurri stanno lavorando ininterrottamente per sostituire Mauro Icardi con il belga. Per l’argentino, la pista più calda è quella che porta alla Juventus. Secondo quanto riportato da FcInternews.it, la Juventus potrebbe trovare l’intesa con l’Inter mettendo sul piatto uno scambio alquanto interessante. I bianconeri, infatti, vorrebbero inserire il cartellino di Moise Kean nella trattativa. Il club di Milano, quindi, potrebbe rinforzare la squadra consegnando ad Antonio Conte un attaccante pronto per il grande salto. Negli ultimi mesi della scorsa stagione la giovanissima punta ha sorpreso tutti con prestazioni convincenti e con un grande numero di gol. Il diciannovenne ha convinto anche con la maglia della Nazionale. Nelle scorse settimane, Icardi veniva accostato anche al Napoli. Gli azzurri, però, continuano a seguire altri profili e il futuro di”Maurito” sembra già deciso.