Calciomercato: Juve si avvicina Rabiot, il Napoli forte su James Rodriguez

46

Le principali trattative del calciomercato italiano. Manolas e Dzeko pronti a salutare la Roma la Lazio si rifà il look sugli esterni. Inter, prima la cessione di Icardi, Milan in stand by

Il mercato non è ancora ufficialmente iniziato, ma le grandi della Serie A sono già alle opera per rinforzare le rispettive rose.

Juventus

I bianconeri sciolto il nodo allenatore, sono pronti ad iniziare un nuovo ciclo con Sarri. Il primo regalo della dirigenza juventina al tecnico toscano sarà con tutta probabilità Adrien Rabiot. Il francese è svincolato e i campioni d’Italia sperano di convincerlo con un ingaggio di 7 milioni di euro più bonus.

Napoli

Dal canto suo il club azzurro, incassato il colpo del passaggio di Sarri alla Juve, è pronto a dire la sua. James Rodriguez è più di una suggestione. Mister Ancelotti lo ha richiesto espressamente. Dopo la Copa America, i partenopei potrebbero sbloccare l’affare e limare la differenza che ancora sussiste con il Real Madrid.

Milan e Inter

Spostandoci a Milano, la sensazione è quella di una fase di stallo. L’Inter sta trattando Barella, Dzeko ed è vigile su Lukaku. Prima però bisogna definire il futuro di Mauro Icardi, che la Beneamata vorrebbe cedere al miglior offerente.

Sull’altra sponda del Naviglio, le uniche certezze sono Giampaolo in panchina e Krunic a centrocampo. Il resto è un enorme punto interrogativo. La partecipazione o meno all’Europa League sarà una discriminante fondamentale per definire le strategie di mercato.

Lazio e Roma

Nella Capitale le due squadre stanno vivendo momenti radicalmente opposti. I biancocelesti stanno cercando di pianificare con massima tranquillità la prossima stagione. Mister Inzaghi vuole in primis due esterni capaci di integrarsi al meglio nel suo 3-5-2. Lazzari della Spal e Jony del Malaga (quest’anno in prestito all’Alaves) sono i nomi caldi. Poi si penserà al resto.

I giallorossi devono prima piazzare vari colpi in uscita. Fatta per Kolarov al Fenerbahce, ora è il turno di Manolas (direzione Napoli) e di Dzeko (sempre più in orbita Inter). In entrata l’innesto più in auge è quello di Diawara. Ma occhio ad un possibile inserimento su Barella.