Calciomercato Juventus, Renato Sanches colpo alla Coman

772
Moussa Sissoko

Calciomercato Juventus, la situazione del centrocampo

Come anticipato anche questa mattina la Juventus è pronta a investire fra i 40 e i 50 milioni di euro negli ultimi giorni di mercato, il dubbio è se investirli tutti in un settore o se dividerli tra difesa e centrocampo, qualunque sia la scelta un nome che prende grande quota per il settore mediano è quello di Renato Sanches.

E’ stato una della rivelazioni degli Europei di Francia 2016, dove con la maglia del Portogallo ha conquistato il titolo continentale, ma l’anno vissuto al Bayern Monaco, nonostante la conquiste del titolo, non è stato esaltante.

Affare alla Coman

Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta il centrocampista classe 1997 “potrebbe lasciare il Bayern e trasferirsi in prestito per cercare maggiore continuità nell’anno del mondiale”.

Il club di Rummenigge avrebbe aperto all’ipotesi del prestito per il centrocampista, arrivato dal Benfica per una cifra complessiva da quasi 30 milioni di euro, bonus compresi.

La Juventus sarebbe molto interessata all’operazione e considerati i fruttuosi rapporti di scambio con il Bayern Monaco l’affare potrebbe andare in porto.

L’ipotesi è quella di ricalcare in tutto e per tutto l’affare Coman, prestito oneroso, molto oneroso (15 milioni di euro), per uno o due anni e poi obbligo di riscatto ad arrivare ad un totale che possa avvicinare sensibilmente la valutazione del giocatore fatta dal Bayern.

è Renato Sanches

Renato Júnior Luz Sanches è nato a Lisbona il 18 agosto 1997, originario per parte di padre di São Tomé e da parte di madre di Capo Verde. Nonostante la giovanissima età ha già un discreto palmares essendo campione d’Europa (il giocatore più giovane di sempre a vincere il massimo trofeo europeo per Nazionali) ed ha al suo attivo anche due titoli nazionali, con il Benfica nel 2016 e con il Bayern Monaco quest’anno dove ha contribuito con 15 presenze.

Proprio lo scarso utilizzo da parte di Carlo Ancelotti sta spingendo il suo procuratore a chiedere la cessione in prestito (Sanches è sotto contratto con i tedeschi fino al 2021). Ricardo Sanches è in grado di ricoprire più ruoli a centrocampo, è forte fisicamente, abile palla al piede e nella gestione del possesso e possiede un buon tiro dalla distanza.

E’ stato paragonato a Clarence Seedorf per la sua visione di gioco, giocatore al quale lo stesso Sanches ha dichiarato in più occasioni di ispirarsi.