Il Real Madrid propone uno scambio alla Juventus: i nomi

Gli spagnoli ci provano per Romero. Isco nella trattativa

149
Isco

Il Real Madrid bussa in casa bianconera per il difensore argentino Cristian Romero. I Blancos propongono uno scambio

Nella gara tra Atalanta-Real Madrid, il difensore argentino Cristian Romero si è messo in evidenza tanto da catturare l’attenzione dei dirigenti Blancos. Il classe 1998 sta facendo molto bene con la maglia della Dea; in Serie A ha totalizzato 17 presenze e 2 reti mentre in Champions League è stato schierato 6 volte e ha realizzato un gol contro il Midtjylland. Gian Piero Gasperini, però, vuole tenerselo stretto e spera di poterlo utilizzare e renderlo un punto di riferimento anche nella prossima stagione. Romero è in prestito dalla Juventus con la formula del prestito biennale fissato a 2 milioni e riscatto a 16 più altri 2 di eventuali bonus. L’Atalanta spingerà per il riscatto, la Juventus ha tra le mani un giocatore molto importante ma tutti gli eventuali discorsi verranno approfonditi a fine stagione.


Ci prova il Real Madrid: offerto Isco

Nella gara vinta dal Real Madrid contro l’Atalanta, Romero è stato apprezzato dai dirigenti spagnoli. Nella prossima stagione a Madrid potrebbe partire una vera e propria rivoluzione. Tutti sono in bilico, dai giocatori a Zinedine Zidane, quest’ultimo allenatore del Real. Le valutazioni verranno fatte a stagione conclusa tenendo ben presente cosa i Merengues riusciranno a vincere. Però, iniziano a girare i primi nomi e secondo quanto riferito da Don Diario nella lista c’è finito anche l’argentino. Il Rea Madrid, pur di convincere la Juventus, è disposta a sacrificare il cartellino di Isco. Lo spagnolo sembra non rientrare più nei piani tattici e il suo addio appare inevitabile. I bianconeri, però, devono tener ben presente l’accordo con l’Atalanta e per portare Isco in Italia potrebbe sacrificare il cartellino di Rugani che verrebbe ceduto alla Dea. Una situazione del genere accontenterebbe e non poco tutte le squadre coinvolte. Per ora sono semplici rumors di mercato ma questo scenario non è del tutto da escludere.