Lazio, si cerca il portiere del futuro: c’è un nome a sorpresa

184
Lazio calcio strakosha
LA GRINTA DI THOMAS STRAKOSHA CHE PUNTA IL DITO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Reina rinnoverà per un’altra stagione, c’è da risolvere la questione Strakosha. Ecco i nomi sul taccuino di Tare

Il contratto di Thomas Strakosha scade il prossimo 30 giugno 2022 mentre le ottime prestazioni e il carisma di Pepe Reina spingeranno la società a trovare un accordo per proseguire insieme per un’altra stagione. Indubbiamente, la questione portiere in casa Lazio è molto intrigante. Reina si è preso la titolarità e Strakosha difficilmente vuole sedersi in panchina. Con il rinnovo contrattuale di Rena, il portiere albanese potrebbe lasciare la Capitale nel prossimo mercato estivo. Però, l’età anagrafica di Reina spinge Igli Tare a studiare il portiere del futuro.

Piace il fratello di Sergej

Come riferito da Il Tempo, sul taccuino ci sono diversi profili tra cui Montipò del Benevento a Micai della Salernitana. Il nome a sorpresa è quell di Vanja Milinkovic-Savic, portiere del Torino e fratello di Sergej. All’estero i nomi caldi sono quelli del classe 2001 dello Shaktar Anatoliy Trubin e il 2003 del Celtic, Vincent Angelini. Non è da escludere l’ipotesi che la Lazio possa puntare su Gabriel Pereira, portiere che ha debuttato con la Primavera arrivato nella Capitale dal Monaco con la formula del prestito.