Calciomercato Milan: obiettivi Bernardeschi o Pastore

174

I ROSSONERI CONTINUANO LA CACCIA AL NUOVO NUMERO 10. BERNARDESCHI PRIMA SCELTA, PASTORE L’ALTERNATIVA

 

 

La nuova dirigenza rossonera, targata Sino Europe Sports, sarà rappresentata da Massimo Mirabelli e Andrea Fassone. I due dirigenti, già al lavoro in giro per gli stadi, sono alla ricerca dei giocatori giusti per rinforzare la squadra rossonera.

Il Milan è a caccia del nuovo numero 10. Secondo quanto riporta Tuttosport, il nome in cima alla lista dei desideri è quello di Federico Bernardeschi. Il fantasista della Viola e della nazionale italiana piace al Milan, ma è anche un pallino di molte altre big. Bernardeschi è uno dei migliori talenti di ‘casa nostra’ e proprio per questo, difficilmente la Fiorentina vorrà liberarsene.

Questa sera Mirabelli sarà al Franchi per assistere al match di Europa League contro il Borussia Monchengladbach. Non solo Bernardeschi, il prossimo ds rossonero avrà gli occhi puntati su altri tre giovani talenti: Federico Chiesa, Mamoud Dahoud e Cristoph Kramer.

Se l’affare Bernardeschi non dovesse avere sviluppi, il Milan ha già pronto il piano B, o meglio un’alternativa di lusso. Si tratta di Javier Pastore. L’argentino, ex Palermo, attualmente alla corte di Emery al Psg, sta trovando poco spazio a causa di vari infortuni. Il centrocampista è un vecchio pallino della società rossonera e per di più, ‘El flaco’ è stato avvistato a Milano qualche giorno fa, segno che l’Italia gli è rimasta nel cuore. Al momento non c’è stato nessun contatto tra la società e il giocatore, ma se il Milan avesse voglia di fare un tentativo, quasi certamente l’argentino potrebbe valutare la proposta rossonera.