Calciomercato, Pogba addio Juventus: ecco la vera destinazione

35
Calciomercato Pogba

Il Paris Saint-Germain non smette di pensare a Paul Pogba. Il centrocampista, in scadenza di contratto con il Manchester United nel 2022, non sembra così entusiasta all’idea di rinnovare con i Red Devils. Mino Raiola infatti è già in contatto con i dirigenti del club francese per trovare un’intesa. In caso di addio anticipato, gli inglesi chiedono non meno di 50 milioni di euro. Altrimenti l’ex Juve sarà libero di andare via a zero la prossima estate. L’ipotesi di un ritorno in bianconero attualmente resta poco più di una suggestione.

A Torino infatti sono alle prese con una situazione simile che riguarda Paulo Dybala, a sua volta in scadenza tra un anno. La Joya è tornata ad allenarsi con regolarità alla Continassa e attende buone notizie dal suo agente, atteso in questi giorni in Italia. Rispetto al ‘gelo’ di qualche mese fa le parti sono decisamente più vicine, complice anche il ritorno di Massimiliano Allegri, ma il rinnovo resta in stand-by. Anche perché dalla Catalogna arriva il richiamo di Lionel Messi e del Barcellona.

Nel frattempo la Vecchia Signora ha realizzato un’operazione in uscita. Paolo Gozzi, difensore dell’Under23, è stato ceduto in prestito in Spagna al Fuenlabrada, squadra in Segunda Division. L’Inter intanto continua a lavorare ai fianchi il Cagliari per regalare a Simone Inzaghi Nahitan Nández. L’operazione, visti gli ottimi rapporti tra i due club, si farà.

Nel frattempo, i sardi abbracciano l’esterno mancino brasiliano Dalbert, che lascia Milano con la formula del prestito con diritto di riscatto. Stessa sorte potrebbe toccare presto a Radja Nainggolan. Intanto la Salernitana si rinforza a centrocampo ingaggiando il classe ’91 Joel Obi.

Saluta l’Italia invece Soualiho Meité, prossimo a diventare un giocatore del Benfica. Al Torino andrà una cifra vicina ai 7 milioni di euro. Il giocatore è atteso a Lisbona venerdì, per lui è pronto un contratto quinquennale. Lascia la Serie A, per accasarsi in Premier League, anche Pierluigi Gollini. Atalanta e Tottenham hanno trovato l’accordo, il portiere sosterrà nelle prossime ore le visite mediche di rito. Gli Spurs però non si non fermano qui e puntano un altro giocatore italiano.

Lorenzo Pellegrini, in scadenza di contratto nel 2022 con la Roma, è da sempre infatti un vecchio pallino di Fabio Paratici. Il centrocampista ha una clausola rescissoria di 30 milioni, l’idea dei londinesi è quella di provare a strapparlo ai giallorossi con una proposta inferiore