Dalla Spagna sicuri: “Lascerà la Roma a fine stagione”

Il futuro di Edin Dzeko è legato a quello di Paulo Fonseca. Il bosniaco può lasciare la Capitale

88
Roma-Shakhtar: probabili formazioni e dove vedere in TV e streaming
A.S.Roma ph: Fornelli/Keypress

Un tormentone che la Roma si sta portando avanti da diversi mesi. Edin Dzeko lascerà la Capitale al termine della stagione?

Il rapporto tra Edin Dzeko e Paulo Fonseca ha preso una piega negativa per la Roma dopo la partita di Coppa Italia contro lo Spezia. In quella serata lo staff giallorosso si rese protagonista in negativo compromettendo il passaggio del turno effettuando nei supplementari il sesto cambio. La squadra di Fonseca vince sul campo quella partita per 4-2 ma violando il regolamento la Roma la perse a tavolino. Una situazione che innervosì e non poco l’attaccante bosniaco e, come riferito da La Gazzetta dello Sport, al termine della gara si scagliò contro lo staff e l’allenatore. I due litigarono pesantemente tanto che Fonseca  decise di toglierli la fascia da capitano. A pagarne le conseguenze è stato il team manager Gombar, amato dai giocatori ma alla fine mandato via senza ripensamenti da parte della dirigenza. Da quel momento l’avventura di Dzeko sembra aver preso una strada molto chiara e dopo ben 6 stagioni potrebbe lasciare la Roma.

Calciomercato Roma, Dzeko lascerà a fine stagione

Come riferito da todofichajes, Dzeko non continuerà la sua avventura in maglia giallorossa. Arrivato nella Capitale nella stagione 2016, il bosniaco con il tempo è diventato un punto di riferimento. Sono 249 le presenze totalizzate e ben 116 i gol messi a segno. La diatriba con Fonseca sembra aver fatto calare il sipario sul suo percorso in Italia; per il portale spagnolo si sta riflettendo su come sbrogliare la situazione. Dzeko ha ancora un altro anno di contratto e le ipotesi sono due: trasferimento o risoluzione. La prima sembra essere molto complicata per via dei suoi 35 anni e per un ingaggio molto alto. Se dalla Spagna sono sicuri dell’addio bisogna però fare i conti con la realtà. Anche il futuro di Fonseca non è cosi saldo; il portoghese è in scadenza e il rinnovo automatico scatterà solamente con la qualificazione alla prossima Champions League. Al momento in campionato la questione di classifica complica la permanenza ma Fonseca si gioca tutto con l’Europa League. E’ chiaro che con l’addio dell’allenatore il futuro di Dzeko potrebbe cambiare.