Calciomercato Roma, pokerissimo di Monchi: arriva Pastore dal PSG

284

Pokerissimo di Monchi che, dopo aver portato in giallorosso Coric, Marcano, Cristante e Kluivert, ha quasi chiuso la trattativa con il PSG per l’arrivo nella Capitale di Javier Pastore.

Pastore-Roma, è fatta

Javier Pastore, uno dei primi acquisti del PSG targato Nasser Al-Khelaïfi, è tonto a tornare in Italia. Dopo l’esperienza con la maglia rosanero del Palermo adesso lo attende il giallorosso della Roma.

È lui il quinto acquisto estivo del club capitolino con Monchi che ha trovato prima l’intesa con il giocatore e poi quella con i parigini. Pastore si legherà alla Roma con un contratto quadriennale da 4 milioni di euro a stagione mentre il PSG incasserà 18 milioni di euro – 15 parte fissa più bonus – dalla cessione del 29enne.

La trattativa per portare Pastore sotto il Colosseo aveva subito una forte accelerazione nei giorni scorsi con il suo procuratore – avvistato più volte nella capitale – che aveva confermato il proprio impegno: “Siamo al lavoro per concretizzare il passaggio di Javier alla Roma“.

Secondo quanto riportato da Premium Sport sarebbero già state programmate per la giornata di giovedì le visite mediche che precedono la firma sul contratto.

Di Francesco e la Roma avanti insieme

Intanto, ieri è stato siglato il prolungamento contrattuale dell’allenatore giallorossi Eusebio di Francesco che si è legato alla Roma fino al 2020. Rivisto anche lo stipendio del tecnico che, con il nuovo accordo, percepirà 3 milioni di euro.