Ciclismo, parla danese l’Amstel Gold Race. Vittoria di Valgren

23

CICLISMO AMSTEL GOLD RACE, VALGREN- La 53esima edizione dell’Amstel Gold Race, incorona con una bell’azione sul finale di gara, il danese dell’Astana Michael Valgren. La classica olandese “della birra”, stava per volgere al termine e il gruppetto di testa era composto da poco più di nove elementi. Tutti gli occhi erano puntati sui quattro big rimasti li davanti; Peter Sagan, fresco vincitore della Parigi-Roubaix; Tim Wellens, vincitore della Freccia Brabante davanti al nostro Sonny Colbrelli, il sempre competitivo e vincitore di grandi corse Alejandro Valverde; e il francese Julien Alaphilippe, che in più occasioni ha sfiorato la vittoria in classiche di grande prestigio. Ma è a tre chilometri dalla fine che arriva “il colpo di scena”. In un momento di “studio” da parte dei favoriti, il ventiseienne danese prova un allungo decisivo, al quale rispondono solamente il ceco Kreuziger e in un secondo momento il nostro Enrico Gasparotto. Il vantaggio dei fuggitivi permette ai tre di giocarsi la vittoria in una mini volata e Valgren si aggiudica al momento, la vittoria più importante della sua carriera.

CICLISMO AMSTEL GOLD RACE, VALGREN: La top ten

  1. Michael Valgren ( Astana Pro Team)

2. Roman Kreuziger ( Mitchelton- Scott)

3. Enrico Gasparotto ( Bahrain – Merida)

4. Peter Sagan ( Bora Hansgrohe)

5. Alejandro Valverde ( Team Movistar)

6. Tim Wellens ( Lotto Soudal)

7. Julien Alaphilippe ( Quick Step Floors)

8. Jakob Fugslang ( Astana Pro Team)

9. Lawson Craddock ( Team Educational First Drapac – Cannondale)

10. Jelle Vanendert ( Lotto Soudal)