Contador sentenzia contro Aru e Froome

190

Alberto Contador ha parlato dell’attuale edizione del Giro d’Italia. Al riguardo ha sentenziato contro le prove negative di Fabio Aru e Chris Froome. I due corridori hanno avuto delle difficoltà in questa prima fase della corsa, presentando un notevole ritardo dalla maglia rosa Simon Yates.

Le parole di Contador

Nei confronti dei due corridori, Contador, come riportato da Oasport, si è così espresso: “Il Giro è molto lungo. Il distacco che hanno ora sembra incredibile e la cosa più grave è che non sono stati staccati da un corridore o due. Hanno lasciato tempo a tutti i favoriti. A mio avviso è complicato che possano ribaltare la situazione. Magari li vedremo andare più forte, vincere qualche tappa. Ma non li vedo in grado di lottare per la vittoria finale”.

Contador ha poi aggiunto: “Fabio da inizio stagione non sta andando troppo bene. Non ha mai mostrato la condizione del Giro 2015. Froome è nella stessa situazione. Abbiamo visto che in salita hanno sempre perso tempo. La loro fortuna è stata che sul Gran Sasso c’era vento in faccia, cosa che rende più difficile la vita degli attaccanti. Se ci fosse stato vento da dietro, avrebbero perso molto di più.”