Coronavirus, Brown: “La Formula 1 è fragile, 4 team a rischio”

264
Coronavirus Formula 1 Brown
Foto wikicommons

Coronavirus Formula 1 Brown “Quattro team a rischio”

La Formula 1 vive ”uno stato di grande fragilità’‘ a causa dell’emergenza coronavirus e ha bisogno di profondi cambiamenti per sopravvivere. E’ il pensiero del n.1 della McLaren, Zak Brown. “Questo è potenzialmente devastante per i team e se così fosse lo sarebbe per molte scuderie il che vuol dire una minaccia per la F1 nel suo insieme”, ha detto. I piani di riduzione dei costi della F1 saranno discussi oggi ma i team sono divisi su come salvaguardare la Formula Uno. Brown, parlando in un’intervista esclusiva con la Bbc Sport, ritiene che il limite di budget di 175 milioni di dollari che dovrebbe entrare in vigore nel 2021, debba essere abbassato in modo significativo, altrimenti lo sport rischia un potenziale disastro.

Coronavirus Formula 1 Brown alla BBC

“Lo scenario che se nel caso non si affronti questa situazione in maniera molto aggressiva alcuni team potrebbero scomparire? Sì”, ha ribadito l’amministratore delegato della McLaren Racing. In effetti, potremmo vedere scomparire quattro squadre se questa fase non viene gestita nel modo giusto – aggiunge Brown -. Lo dico pensando al tempo necessario per far crescere una squadra di F1, e data la crisi economica e sanitaria in cui ci troviamo, non credo che la tempistica potrebbe esser peggiore”. “In definitiva, penso che la F1 sia in un momento di grande fragilità”, conclude.

Formula 1 Gp Baku Azerbaijan