Diritti TV: una spagnola in pole

57

Diritti TV: Mediaset e Sky in netto svantaggio

Nel periodo del mercato di riparazione anche i diritti TV sono al centro dell’attenzione. Le offerte presentate da Mediaset e Sky, che da anni detengono la maggior parte dei diritti TV per sport vari come calcio, con Champions e Europa League inclusi, e Formula 1, nel caso di Sky, sono state respinte. 830 milioni più royalties non sono state sufficienti per il momento.

L’unico ad aver attirato l’attenzione è Mediapro che ha avanzato l’offerta di 950 milioni più royalties. È ora al vaglio dei responsabili se accettare o meno. Nel frattempo Sky non molla la presa. Nella prossima settimana si attende una nuova offerta o una sorta di mediazione.