Calciomercato Milan Donnarumma

Gazidis non scende a compromessi e Donnarumma andrà sicuramente via dal Milan

Che in estate il Milan avrebbe vissuto l’ennesima rivoluzione era ormai risaputo. Oltre al cambio dirigenziale, con Boban già fuori e Maldini prossimo al licenziamento, anche la rosa subirà nette modifiche. Secondo l’idea portata avanti dal fondo Elliott e dall’ ad Ivan Gazidis, lo stipendio massimo di un giocatore dev’essere di 2,5 mln. Al Milan sono tanti i giocatori che sforano tale compenso e se non si riuscirà a trovare un accordo con riduzione dell’ingaggio l’unica pista sembra essere quella dell’addio.

Il caso Donnarumma

Gigio Donnarumma, portiere del Milan e della Nazionale italiana di calcio, intende ridursi lo stipendio di 6,5 mln all’anno, anzi, il suo procuratore Mino Raiola ha fatto sapere a Gazidis che il suo assistito gradirebbe un adeguamento del contratto portandolo a 8 mln lordi.

Gazidis rifiuta e Paratici…

Il contratto di Gigio scadrà a giugno 2021 e se il Milan non vorrà perderlo a zero dovrà ascoltare tutte le offerte. La Juventus è la squadra più interessata al suo acquisto, stando a quanto riportato dai colleghi di Sport Mediaset, che con la sua offerta di quasi 50 mln vorrebbe portare a casa il numero 99 rossonero. Le avances dei bianconeri rendono entusiasta Mino Raiola, il quale farà di tutto per fargli vestire quella maglia. Seguiranno aggiornamenti.

ph: Fornelli