Esclusiva – Chirico: “Douglas miglior acquisto della Juventus. Sul Napoli penso che…”

166

Abbiamo intervistato il noto tifoso, nonchè conduttore Tv di Telelombardia, argomento della discussione non poteva che essere il sorteggio Champions ed anche la sfida con il Napoli.

Ecco di seguito le nostre personalissime domande a Chirico:

Sorteggio Champions, contro il Real Madrid sarà rivincita?

Me lo auguro proprio, la prima cosa che ho pensato è stata questo, bene agli amichetti di Cardiff dobbiamo restituire un favore. Diciamo anche che per la Juventus il Real Madrid è meglio affrontarlo sulla doppia sfida, piuttosto che in sfida secca. La squadra sarà bella concentrata, diciamo anche che in campionato in quel periodo affronteremo delle squadre abbastanza abbordabili.

Allegri su cosa può contare in più rispetto a Cardiff?

Prima di tutto Allegri non deve mettere il centrocampo a due, e poi penso che la squadra può contare su una maggiore maturità ma anche su uomini che avranno voglia di rivincita, c’è voglia di riscatto pensiamo anche a Buffon che potrebbe partecipare aòa Champions per l’ultima volta in carriera. Allegri non potrà contare su Cuadrado, e forse su Bernardeschi.

Benatia è più forte di Bonucci?

Bonucci rimane per me uno dei più forti centrali, alla Juventus ha imparato ad essere Bonucci, anche Benatia da noi è migliorato tantissimo e non lo fa rimpiangere.

Cosa pensi di Douglas Costa?

Quando ha fatto il coast to coast e passaggio ad Higuain andava a 35 km all’ora. Lo stimo fin da quando era allo Shaktar, al Bayern è migliorato tantissimo, secondo me è stato uno dei più grandi acquisti che ha fatto la Juventus in generale, non fa molti gol ma li fa segnare ed Higuain ne sa qualcosa. Douglas è un’arma fondamentale contro il Real Madrid, sarà uno dei protagonisti.

Come vedi il duello scudetto?

Non è ancora finita, ma è molto meglio stare davanti che dietro. La Juventus quando va in testa è difficile poi andarla a riprendere.

In Napoli ha fatto malissimo a snobbare l’Europa League?

Ritenevo che il Napoli con las squadra che ha, avesse tutte le possibilità di arrivare in fondo alla competizione. Hanno purtroppo voluto ascoltare il sentimento popolare, alla fine rischiano di perdere anche lo Scudetto. L’Europa League poteva essere un obiettivo prestigioso, ma sopratutto poteva aumentargli il Ranking UEFA.

Che chance hanno Roma e Lazio?

Francamente mi interessano poco, penso che la Roma abbia pochissime possibilità, la Lazio per come sta giocando ha buone chance di arrivare fino in fondo.

Allegri contratto a vita?

Diciamo che ha già un contratto fino al 2020. A me piace vedere il bel gioco, però se perdo mi arrabbio. Con Allegri sono abituato ad assistere ad un gioco più pensato, più di risparmio che concede meno allo spettacolo, alla fine ci ha dato quella mentalità europea che ci mancava. Capisco che tanti juventini non lo sopportano, dovrebbero invece vedere i napoletani come sono ridotti adesso, a specchiarsi nel loro specchio.