Fabio Aru fa mea culpa. Ecco le dichiarazioni del corridore

595

Fabio Aru ha perso tanto terreno dalla maglia rosa, dopo la disputa della nona tappa. Per il Cavaliere dei Quattro Mori è stata una giornata negativa, ma il corridore non si nasconde e al termine della tappa, come riportato dall’Ansa, afferma: “Oggi, è stata una giornata negativa per me, mi sentivo senza forze, non riuscivo a tenere il ritmo degli altri sulla salita, per questo mi sono staccato”.

Aru ha poi concluso: “è una giornata-no che in una corsa di 21 giorni ci può stare”. Il corridore ora usufruirà di un giorno di riposo per recuperare le energie e affrontare con serenità le prossime due settimane di corsa.

Visita codice-promo-subito.it per aver i migliori consigli per le tue giocate sul ciclismo e i maggiori sport