Fabio Aru: “Tornerò presto”

339

Tour de France, Chris Froome il re del giallo

Si è concluso ieri il Tour de France, con la passerella nel cuore di Parigi. Una corsa ciclistica che ha lasciato grandi emozioni ed ha emesso l’ultimo determinante verdetto: Chris Froome è ancora il re della Grande Boucle. Ma questa corsa a tappe lascia un ottimo ricordo anche per l’Italia del ciclismo, considerando la straordinaria impresa di Fabio Aru. Il corridore sardo ha sì concluso l’evento con il quinto posto nella classifica generale, ma in queste tre settimane è riuscito a indossare seppur per poche tappe, la prestigiosa maglia gialla e a conquistare una vittoria di tappa. Per Aru è stato un Tour ricco di emozioni, nonostante i numerosi problemi fisici e di salute che l’hanno tormentato in questa stagione ciclistica.

Le sensazioni di Fabio Aru

Fabio Aru reduce dal 5° posto al Tour de France ha parlato di questa sua esperienza ai microfoni della Rai: “ll Tour è finito, siamo a Parigi, direi che è un quinto posto che vale, visto come è andato l’inizio di stagione, l’infortunio e il resto”. Fabio ha poi aggiunto: “Rispetto all’anno scorso abbiamo fatto grandi passi in avanti, anche come esperienza, tornerò presto al Tour”.