Fantacalcio, consigli per la fantaformazione della 12^ giornata di campionato

88

Fantaformazione pronta? Consigli per la 12^ giornata

Il fantacalcio entra nel vivo, al via la 12^ di campionato, di seguito i consigli per schierare la miglior fantaformazione:

Sassuolo-Bologna, venerdì 8 novembre ore 20.45
Sassuolo, Locatelli al posto di Obiang
Con Obiang squalificato, Locatelli in pole per giocare da regista di centrocampo. In attacco dovrebbe rivedersi Caputo.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Pelso; Djuricic, Locatelli, Duncan; Berardi, Caputo, Boga. All. De Zerbi

Bologna, Dijks ancora fuori
Niente recupero per Dijks che resta nuovamente fuori per infortunio. Straordinari per Krejci nel ruolo di terzino sinistro.

Genoa (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Medel, Poli; Orsolini, Dzemaili, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic

Brescia-Bologna, sabato 9 novembre ore 15.00
Brescia, Grosso riparte dal 3-5-2
In attesa di poter lavorare sul tridente, Grosso inizia la sua avventura sulla panchina del Brescia con il 3-5-2: Balotelli e Donnarumma avanti.

Brescia (3-5-2): Joronen; Cistana, Gastaldello, Mateju; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Martella; Balotelli, Donnarumma. All. Grosso

Torino, Baselli out
Una distorsione alla caviglia costringe Baselli a saltare la trasferta di Brescia. Al suo posto Lukic favorito in coppia con Rincon.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Lukic, Rincon, Meité, Ansaldi; Belotti, Verdi. All. Mazzarri

Inter-Verona, sabato 9 novembre ore 18.00
Inter, Sensi scalpita per una maglia da titolare
Rientrato dall’infortunio, Sensi si candida a tornare a giocare dal primo minuto. A sinistra si rivede Biraghi, mentre potrebbe riposare De Vrij.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Verona, Gunter sì, Kumbulla no
Juric ritrova Gunter per la difesa ma deve fare a meno di Kumbulla alle prese con un fastidio muscolare. Fuori anche Miguel Veloso.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. All. Juric

Napoli-Genoa, sabato 9 novembre ore 20.45
Napoli, ballottaggio Mertens-Lozano
Torna Manolas che farà coppia con Koulibaly. Ruiz e uno tra Zielinski ed Elmas a centrocampo, con qualche possibilità anche per Allan. Ballottaggio Mertens-Lozano in attacco.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Milik, Mertens. All. Ancelotti

Genoa, attacco senza Kouamé
Genoa orfano di Kouamé, convocato per la coppa d’Africa. Come trequartista alle spalle di Pinamonti si giocano il posto Saponara e Gumus.

Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Lerager; Pandev, Saponara, Agudelo; Pinamonti. All. Thiago Motta

Cagliari-Fiorentina, domenica 10 novembre ore 12.30
Cagliari, pochi cambi per Maran
Pochi cambi per Maran rispetto all’undici che ha vinto in casa dell’Atalanta. Potrebbe rivedersi Cigari a centrocampo con Klavan al posto di Ceppitelli.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. Maran

Fiorentina, tornano Lirola e Pezzella
Montella ritrova in un colpo solo sia Lirola che Pezzella. Da decidere il partner di Chiesa: Boateng in vantaggio su Vlahovic.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ranieri; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Boateng, Chiesa. All. Montella

Lazio-Lecce, domenica 10 dicembre ore 15.00
Lazio, Correa tenta il recupero
Dubbio Correa per Inzaghi. L’argentino tenta il recupero per la gara con il Lecce: se non dovesse farcela si va verso l’avanzamento di Luis Alberto.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi

Lecce, Dell’Orco insidia Calderoni
Crescono le quotazioni di Dell’Orco al posto di Calderoni. Majer e Petriccione a centrocampo, Lapadula a guidare l’attacco.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Falco, Lapadula. All. Liverani

Sampdoria-Atalanta, domenica 10 dicembre ore 15.00
Sampdoria, ipotesi trequartista per Ranieri
Claudio Ranieri valuterà fino alla fine se giocare o no con il 4-3-1-2: in quel caso Ramirez trequartista dietro le punte.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Colley, Murillo, Murru; Rigoni, Ekdal, Bertolacci, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri

Atalanta, Malinovskyi titolare
Con Ilicic squalificato e Zapata ancora non al meglio, Malinovskyi è sicuro di partire titolare nel tridente offensivo di Gasperini.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Malinovskyi; Gomez, Muriel. All. Gasperini

Udinese-Spal, domenica 10 dicembre ore 15.00
Udinese, Okaka con Nestorosvki
Tudor lancia Okaka in attacco con Nestorovski. Buone probabilità di rivedere il recuperato Stryger Larsen nell’undici iniziale.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Opoku, Mandragora, Jajalo, De Paul, Sema; Okaka, Nestorovski. All. Tudor

Spal, corsa a tre tra Moncini, Paloschi e Floccari
Nella Spal sono tre giocatori ad essere in lizza per fare da partner offensivo di Petagna; Moncini, Floccari e Paloschi.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Floccari. All. Spal

Parma-Roma, domenica 10 novembre ore 18.00
Parma, torna Cornelius
Cornelius torna a disposizione di D’Aversa e si gioca il posto in attacco con Sprocati. A completare il tridente saranno Kulusevski e Gervinho.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Barillà; Kulusevski; Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa

Roma, cambi in difesa
La squalifica di Cetin riconsegna il centro della difesa a Fazio in coppia con Smalling. Under possibile titolare.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Juventus-Milan, domenica 10 novembre ore 20.45
Juventus, De Ligt in forse
Reduce da un problema fisico, è in dubbio la presenza di De Ligt contro il Milan. Con Bonucci potrebbe esserci Rugani.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Milan, Suso presente
Suso recupera per il big match di domenica sera in casa della Juventus. Lo spagnolo va verso una maglia da titolare in attacco con Calhanoglu e Piatek.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Pioli