Fantacalcio, i consigli di sportpaper per la diciannovesima giornata

77
Fantacalcio

Fantacalcio, diciannovesima giornata, consigli per la fantaformazione

La diciottesima giornata di campionato si conclude con qualche sorpresa e molti goal ad accompagnarla. Molti fantallenatori avranno trovato preziose risorse nelle proprie squadre e sicuramente nella diciannovesima ci si sentirà più leggeri ad osare di più. A questo proposito ci sentiamo di consigliarvi i nostri top undici da schierare la prossima giornata.

Fantacalcio, i Top 11 della 19sima giornata

Szczesny: Con diciotto reti subite la Juventus si prende il podio al secondo posto (per ora) come miglior porta. A questo buonissimo motivo aggiungiamo la sfida in casa che si terrà con un Bologna non sempre incisivo e di impatto, senza contare che la recente sconfitta con l’Inter probabilmente ha dato modo a mister Pirlo di lavorare sui suoi e motivarli nella giusta direzione.

Skriniar: L’Inter disputerà la partita con l’udinese che in questo momento non si trova al massimo della sua forma, con nove sconfitte in campionato e ventisette goal subiti. Schierarlo vi garantirà probabilmente un onesto sei e mezzo in pagella e perché no un eventuale bonus.

Letizia: Contro un Torino così giù di tono, Letizia è il nostro uomo. Le sue abilità difensive non deludono mai, e capita raramente che ci sorprende con qualche giocata offensiva. Nessun dubbio quindi per questa giornata.

Hakimi: Una sicurezza sempre. In questa partita potrebbe portare ulteriori bonus alla sua squadra.

Kumbulla (opzionale 4 difensori): Dopo uno scivoloso tre a zero nel derby della capitale, la Roma ha bisogno di riprendersi, provando a portare una magnifica vittoria in casa contro lo Spezia. Capace di portare bonus il giovane Kumbulla è la giusta scelta per noi qualora volessimo giocare con quattro robusti difensori.

Zaccagni: Il Verona affronterà in casa il Napoli che ha esibito nella scorsa giornata un prepotente sei a zero, questo può far paura a molti fantallenatori, tuttavia Zaccagni sta attraversando un periodo di forma strabiliante portando a casa bonus su bonus. Ha talento, voglia di giocare, spazio e soprattutto la fiducia di mr. Juric. Ci fidiamo di lui anche noi.

Castrovilli: La Fiorentina sta attraversando un pessimo periodo, aggiunto a questo si devono riprendere da un cocente sei a zero inferto dal Napoli. Nonostante questo, la fiorentina disputerà la partita ideale per il riscatto. Il Crotone, infatti ha subito ben quarantuno reti. Questo ci basta per permettere al nostro Castrovilli di dire la sua e magari, firmare la partita.

Mckennie(opzionale): Un giocatore che ha dimostrato di avere buone capacità nonostante i suoi ventidue anni. Con una buona media voto, due goal fatti e una Juve che deve recuperare punti è uno dei candidati migliori da schierare.

Veretout: Per Roma Spezia è il candidato migliore per sconfiggere la porta avversaria. Se lo avete in rosa è una scelta facile.

Ronaldo: Se mr. Pirlo crede ancora nel primo posto è obbligato ad affidarsi alle straordinarie abilità di Ronaldo per recuperare i punti persi con l’Inter. Nulla da dire scelta obbligatissima.

Lukaku: A secco da qualche giornata, Lukaku potrebbe tornare al Goal proprio contro l’Udinese.

Belotti: Nonostante Il Torino sia in zona rossa, Capitan Belotti ha sempre detto la sua con estrema continuità, piazzandosi comunque tra i primi attaccanti italiani. Il Gallo non delude quasi mai. Se poi lo mettiamo difronte una squadra come il Benevento, la cui porta è stata sconfitta, ben trentacinque volte, allora è cosa fatta, schieratelo senza alcun timore.

Altre opzioni valide.

Destro: Potrebbe trovare facilmente il goal contro il Cagliari.
Candreva: Per come sta giocando ultimamente, la porta del Parma potrebbe essere un obbiettivo facile da conquistare.
Politano: Ha trovato il goal contro la fiorentina, potrebbe essere una valida scelta da schierare con il Verona nonostante la sua discontinuità.
Mkhitaryan: Opzione sempre valida contro lo spezia, sicuramente troverà il suo spazio.
Chiesa: Insieme a Ronaldo possono mettere in difficoltà la difesa del Bologna

Giocatori da evitare:
Reina: Partita non facilissima per la Lazio, contro un avversario che difficilmente rimane a secco di goal.
Verdi: Con il nuovo cambio sulla panchina del Torino, non sappiamo esattamente la fine che farà questo giocatore, che fino ad ora è stato discontinuo e complice di un Torino davvero pessimo. Sconsigliato assolutamente.

Quagliarella: La possibilità che divida i tempi con il nuovo arrivato Torregrossa è molto alta. Col poco minutaggio a disposizione meglio non rischiare se si può.