Fiorentina, il sogno Europa League potrebbe non essere svanito

210

La Fiorentina potrebbe ancora approdare in Europa League. La viola, infatti, potrebbe – per motivi di classifica – approfittare dell’eventuale esclusione del Milan dalla seconda competizione europea ed entrare, seppur dalla porta di servizio, in Europa. Il cammino della Fiorentina partirebbe dalle qualificazioni, con la programmazione della prossima stagione che subirebbe alcune modifiche, anche in termini di calendario, ma i ragazzi del club toscano hanno dimostrato di saper – letteralmente – gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Rincorsa europea

Se non un vero e proprio miracolo sportivo, almeno mezzo, la Fiorentina in questa stagione lo ha compiuto. Da quel tragico 4 marzo, con la tragica scomparsa del proprio capitano, Davide Astori, giocatori e staff tecnico hanno unito ancor più le forze cercando, all’interno del gruppo, la forza per compiere un’impresa da regalare a Davide, a se stessi e al popolo fiorentino capace di stringersi intorno alla squadra in uno dei momenti più difficili. Ci hanno provato fino all’ultimo sul campo ma a fine campionato le energie sono venute a mancare con il sogno accarezzato e svanito con le ultime due sconfitte.

Nuova speranza

Ma le speranze di vedere la Fiorentina ai nastri di partenza della prossima Europa League non sono svanite del tutto. C’è da monitorare la situazione del Milan che ha ricevuto un secco no alla proposta di settlement agreement proposto alla UEFA con il club rossonero che adesso rischia sanzioni pesanti. Tra le possibili penalizzazioni che il massimo organo europeo potrebbe infliggere al club milanese c’è anche l’esclusione dalla prossima Europa League e questo, ovviamente, consentirebbe alla Fiorentina di giocarsi le sue chance per conquistare un posto in Europa. Una situazione che ha anche un’altra osservatrice interessata, l’Atalanta che, in questo caso, accederebbe automaticamente alla competizione.