Formula 1, Verstappen attacca: “Che noia, io avrei spento la tv”

94

FORMULA 1, DICHIARAZIONI VERSTAPPEN- Il primo gran Premio della stagione è ormai alle spalle: Sebastian Vettel ha conquistato la vittoria davanti a Lewis Hamilton. Terzo posto per Kimi Raikkonen, quarto Daniel Ricciardo, quinto Fernando Alonso e sesto per Max Verstappen. Come al solito, la gara è stata interessante per strategie, colpi di fortuna e gestione dei problemi. Ma di sorpassi, nemmeno l’ombra. Sulla pista di Melbourne, indubbiamente, è molto difficile superare e per questo lo spettacolo non raggiunge il top. Anche Max Verstappen, pilota della Red Bull, ha voluto criticare il primo GP della stagione.

FORMULA 1: LE CRITICHE DI VERSTAPPEN 

Dopo una brutta partenza, Verstappen ha lottato contro le Haas ma non è mai riuscito a scavalcarle. Anzi, il giovane pilota è stato anche autore di un testacoda che ha condizionato la sua gara. Il ventenne ha avuto anche problemi per superare Fernando Alonso, visibilmente più lento. L’olandese ha indossato i panni dello spettatore e ha criticato aspramente il primo gran premio della stagione: “La prima gara è stato molto noiosa e io avrei spento la tv”, ha dichiarato l’olandese. “Le monoposto Haas erano giusto un secondo più lente di noi ma hanno avuto la fortuna di trovarsi davanti. Qui è impossibile superare, basta vedere Hamilton e Vettel. Stessa storia anche alla fine con Alonso”