Formula Uno: Hamilton vola, Vettel non molla

346

Hamilton – Vettel che duello

Lewis Hamilton conferma di essere il pilota più in forma del campionato anche nelle prove libere di Austin. Il pilota inglese ha chiuso al comando con un tempo di 1’34″668 precedendo la Red Bull di Verstappen e la Ferrari di Vettel. La sfida tra Hamilton e Vettel si preannuncia ancora aperta: il pilota tedesco non ha intenzione di arrendersi anche se al momento ha un distacco di 59 punti dal pilota Mercedes.

Sesta posizione in griglia per l’altra Ferrari di Raikkonen seguito da vicino dalla McLaren di Fernando Alonso.

Parola ai protagonisti

Al termine delle seconde libere alcuni dei protagonisti hanno commentato così le loro prestazioni. Dichiarazioni tratte da Sportmediaset.it:

Vettel: “È stato un pomeriggio confuso, ma non dobbiamo preoccuparci. La macchina è veloce e per quel poco che ho visto tutto stava andando secondo le nostre previsioni”. 

“Forse ho spinto un po’ troppo e ho commesso un errore, compromettendo un set di gomme. Poi ho sentito qualcosa che non andava sul pedale e abbiamo fatto una doppia-tripla verifica per sicurezza. Sicuramente le Mercedes hanno avuto una giornata migliore della nostra, ma Kimi ha girato tanto e abbiamo parecchie informazioni”.

Ricciardo: “Non è stato semplice oggi. Ho faticato a trovare il giusto grip e queste alte temperature del pomeriggio ci hanno messo un po’ in difficoltà”.

Verstappen: “Sono felice di questo rinnovo. Qui in Red Bull ho vinto e siamo tutti riusciti a imparare dai nostri errori. Ho degli ottimi rapporti umani e credo che la scuderia possa costruire la macchina più competitiva in assoluto in griglia. Abbiamo un buon passo, anche cambiando il motore e subendo delle penalità penso che potremo rimontare e poi andare bene nelle ultime piste della stagione”.