Di Francesco: “Il mio no alla Juventus per amore della Roma”

154
Eusebio Di Francesco

Il tecnico giallorosso in conferenza stampa parla del big match e svela un retroscena

Mancano solamente dieci ore all’incontro più importante della diciottesima giornata di campionato di Serie A, il big match tra Juventus e Roma. Per mister Di Francesco, sarebbe di fondamentale importanza uscire da questa partita con un risultato positivo, sia per la classifica, sia per dare entusiasmo ai propri ragazzi: “Dobbiamo cercare a tutti i costi un risultato positivo su un campo non facile sotto tutti i punti di vista, ma l’identità della Roma non cambierà per questa gara. È una partita importantissima, non dico decisiva, ma che ha un valore dal punto di vista mentale. Un risultato positivo con la Juventus ridarebbe forza ed entusiasmo prima di tutto alla mia squadra. Sarebbe una risposta importante per tutto il gruppo”. 

Il mio no alla Juventus

“In passato da calciatore ho avuto la possibilità di andare alla Juventus, ma alla fine ho scelto la Roma, ho sposato le persone che c’erano qui. La Juve è un esempio da seguire se si vuole vincere, ma io vorrei farlo qui, dove c’è un pubblico magnifico. Mi piacerebbe cambiare mentalità sui giudizi prematuri e rendere più solido questo ambiente“.

Higuain letale, Dybala fuoriclasse, scelgo Mandzukic.

Chi toglierei alla Juventus? Higuain è letale, Dybala è un fuoriclasse; ma scelgo Mandzukic. E’ l’elemento che rovina gli equilibri difensivi dell’avversario“.