Gattuso: “I ragazzi non ci sono con la testa”

24

L’allenatore terrà anche oggi allenamento, e non manderà i ragazzi in vacanza

Il Napoli, sta cadendo in un vortice, un burrone, in cui non si vede la luce, una via d’uscita per poter trovare una soluzione per risolvere questi problemi.

Gattuso, dopo la sconfitta col Parma, subita al 93mo, ha ammesso, che “i giocatori non ci sono con la testa”. Quale sarebbe allora, la soluzione?

Il Napoli, non vince da quasi 2 mesi in campionato, e per una squadra del livello degli azzurri, partita per contendere lo Scudetto ai campioni di Italia, è più che un fallimento.

Un disastro di proporzione immane. Gattuso, appena arrivato, adesso, dovrà ricompattare l’ambiente e soprattutto la mentalità, di chi, fino a 2 anni fa, mostrava il gioco più bello d’Europa.

Calciatori che sembrano spaesati, e senza voglia, Milik, forse con Di Lorenzo e Meret il migliore in questa stagione che cerca di animare un San Paolo che è diventato un mortorio.

Il Napoli è una squadra che ha paura di sbagliare, ed i gol del Parma, sono avvenuti sugli errori di Koulibaly e Zielinski. Il Napoli dà la sensazione di non credere più in sé stesso.

Ci saranno degli acquisti a gennaio? i fischi assordanti ad Insigne sono l’emblema della situazione degli azzurri.

Oggi Gattuso terrà allenamento, e probabilmente non manderà i calciatori in vacanze per le festività natalizie.