Giro d’Italia 2019: Emilia Romagna protagonista, al via da Bologna

33

Sabato 11 Maggio 2019, inizierà la 102^ edizione del Giro d’Italia e partirà dal capoluogo dell’Emilia Romagna: Bologna. Un via spettacolare e selettivo, con una cronometro individuale di 8,2 km, i primi 6 piatti e i successivi 2 in ascesa. Gli atleti dal centro città si dirigeranno verso San Luca. La seconda tappa, domenica 12, ripartirà da Bologna per dirigersi verso sud.

Le altre tappe previste nella Regione saranno la Riccione – San Marino (RSM) domenica 19 maggio, cronometro individuale di 34,7 km che sarà anche la Wine Stage di questo Giro. Lunedì 20 giorno di riposo. Martedì 21 si affronterà l’11ª frazione, da Ravenna a Modena di 147 km, dedicata ai velocisti. Mercoledì 22 si lascia l’Emilia-Romagna con partenza da Carpi, direzione Ovest.

Statistiche in Emilia del Giro d’Italia

Per la seconda volta nella sua storia, il Giro prende il via da Bologna dopo il 22 maggio 1994. Per la sesta volta Riccione sarà sede di partenza al Giro. San Marino sarà sede d’arrivo di tappa per la 13^ volta, la prima dopo 21 anni, quando vinse Andrea Noè. Per l’ottava volta San Marino ospiterà l’arrivo di una cronometro individuale.