Giro d’Italia, oggi l’ultima tappa decisiva

51

L’ultima crono sarà decisiva per decidere una situazione anomala.

Sullo Stelvio sono sempre rimasti uno dietro l’altro, come sul Sestriere. Jai Hindley e Tao Geoghegan Hart sono stati così tanto incollati da non avere nemmeno un secondo di differenza. Solo per 87 centesimi di secondo l’australiano indosserà la maglia rosa e partirà per ultimo.

Oggi infatti è iniziata l’ultima decisiva tappa del centotreesimo Giro d’Italia e si deciderà con la cronometro da Cernusco sul Naviglio a Milano. Una delle corse rosa più strane di tutti i tempi, per la stagione, il percorso e pure i corridori. In due soli giorni i protagonisti indiscussi hanno perso ogni credibilità e l’hanno riacquistata con gli interessi. Ieri sul triplo Sestriere si è visto lo spettacolo più puro, che invece era mancato il giorno prima a causa della protesta dei ciclisti.

Le polemiche però ora contano meno di zero: l’importante era concludere un Giro così anomalo ed è un enorme conquista portarlo a termine in una situazione di classifica così anomala. Due corridori con lo stesso tempo sono in testa e partiranno con tre minuti di differenza: Geoghegan Hart alle 16.09 e Hindley alle 16.12.