Giudice Sportivo Serie A: due giornate di squalifica per Higuain

41

Non è arrivata la stangata per Gonzalo Higuain. Il Giudice Sportivo del Campionato di Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha reso noti oggi i provvedimenti relativi alle sanzioni comminate nel corso della 12. giornata. Ricordiamo che l’ argentino era stato espulso per veementi proteste nei confronti dell’ arbitro Mazzoleni durante la partita contro la Juventus. Alla notifica dell’ allontanamento dal campo, l’ attaccante del Milan aveva letteralmente perso la testa, rimanendo vittima di una crisi di nervi. Higuain era stato a fatica allontanato dal campo da compagni e avversari. Una condotta che poteva far temere un lungo stop.

Sono invece arrivate due giornate di squalifica e un’ ammonizione per il Pipita. Come recita il comunicato diffuso dalla Lega Serie A, il provvedimento si è reso necessario “per condotta gravemente irriguardosa nei confronti del Direttore di Gara, essendosi avvicinato al medesimo, all’ atto dell’ ammonizione per proteste al 38° del secondo tempo, in modo scomposto e minaccioso e avendo reiterato platealmente le proteste al momento dell’ allontanamento dal terreno di giuoco“.

Higuain salterà quindi le partite contro Lazio e Parma e tornerà a disposizione di Gattuso domenica 9 dicembre, quando il Milan affronterà al Meazza il Torino nel posticipo serale delle 20:30.

GIUDICE SPORTVO, GLI ALTRI PROVVEDIMENTI

Per quanto concerne gli altri provvedimenti, è stato fermato per una giornata anche Marcelo Brozovic. Il centrocampista dell’ Inter era stato espulso per doppia ammonizione nel corso dell’ incontro perso dai nerazzurri contro l’ Atalanta. Il croato non potrà essere disponibile per la partita contro il Frosinone in programma sabato 24 novembre alle 20:30 a S. Siro. Una giornata di squalifica anche per Linetty (Sampdoria) e Rincon (Torino). Entrambi hanno rimediato delle ammonizioni nelle gare del week-end essendo già in diffida.

Tra gli allenatori, è stato fermato per un turno il tecnico dell’ Empoli Giuseppe Iachini. L’ allenatore dei toscani era stato allontanato dall’ arbitro Giacomelli nei minuti conclusivi della partita contro l’ Udinese. Per lui, il provvedimento si è reso necessario “per avere, al 45° del secondo tempo, proferito un’ espressione blasfema in occasione di una sostituzione“. Iachini non potrà quindi essere in panchina domenica 25 novembre, quando l’ Empoli ospiterà al Castellani l’ Atalanta (gara in programma alle ore 15).