Guinness PRO14: recupero 11 giornata tra Warriors e Leoni

77
Leoni
Benetton Rugby vs Connacht

Punto di bonus mete per il Benetton, ma vince Glasgow il match per il round 11 di Guinness PRO14


Match tra Glasgow Warriors e Benetton Rugby disputato per il recupero dell’undicesimo round del Guinness PRO14 2020/2021, non giocato a gennaio per Covid-19 e a febbraio per maltempo.

Il Benetton vuole provare a conquistare la prima vittoria dell’attuale stagione della competizione contro l’avversario scozzese al quarto posto nella Conference A.
Il forte vento sullo Scotstoun Stadium caratterizza il match, che vedrà tante mete da entrambe le formazioni. Nel primo tempo i Leoni con un’ottima maul vedono la meta di Lucchesi, ma ne subiscono due di fila con Lokutoi e Grigg che vanno a segno. Ammonito Cannone, la prima frazione termina 20-5 per i Warriors.

Nella ripresa il Benetton accelera e si avvicina ai padroni di casa, con la meta di Favretto e la trasformazione di Padovani, ma poi Glasgow va a bersaglio tramite le marcature di Matawalu e Horne, trovando lo strappo definitivo. Nell’ultimo quarto del match gli attacchi prendono il sopravvento sulle difese e le marcature di Zanon ed Els da una parte, e di Ioane e Matthews dall’altra, fanno concludere l’incontro col punteggio di 46-25 per gli scozzesi; i biancoverdi si impossessano di un punto per il bonus mete.

Tabellino e formazioni

Marcature: 8′ p. Thompson, 13′ p. Thompson, 21′ meta Lucchesi, 26′ meta Lokutoi tr. Thompson, 39′ meta Grigg tr. Thompson; 42′ meta Favretto tr. Padovani, 52′ p. Padovani, 55′ meta Matawalu tr. Thompson, 59′ meta Horne tr. Thompson, 63′ meta Zanon, 68′ meta Ioane, 73′ meta Els, 80′ meta Matthews tr. Keatley.
Note: 28′ cartellino giallo a Cannone (BEN). Trasformazioni: Glasgow Warriors 5/6 (Thompson 4/5, Keatley 1/1); Benetton Rugby 1/4 (Padovani 1/4). Punizioni: Glasgow Warriors 2/2 (Thompson 2/2); Benetton Rugby 1/1 (Padovani 1/1); Man of the match: Tj Ioane (GLA).

Glasgow Warriors
15 Ollie Smith, 14 Ratu Tagive (12′ Niko Matawalu), 13 Nick Grigg, 12 Robbie Ferguson, 11 Lee Jones, 10 Ross Thompson (75′ Ian Keatley), 9 George Horne (74′ Jordan Lenak), 8 Tj Ioane, 7 Fotu Lokotui, 6 Kiran McDonald (58′ Thomas Gordon), 5 James Scott, 4 Richie Gray (72′ Hamish Bain), 3 Enrique Pieretto (70′ D’Arcy Rae), 2 Fraser Brown (c) (75′ Johnny Matthews), 1 Aki Seiuli (44′ Dylan Evans).
Head Coach: Danny Wilson.

Benetton Rugby
15 Edoardo Padovani, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Joaquin Riera (14′ Tommaso Benvenuti), 12 Marco Zanon, 11 Angelo Esposito, 10 Tommaso Allan (59′ Jayden Hayward), 9 Luca Petrozzi (70′ Charly Trussardi), 8 Riccardo Favretto (70′ Federico Ruzza), 7 Manuel Zuliani (40′ Nicola Piantella), 6 Alberto Sgarbi (c), 5 Federico Ruzza (61′ Eli Snyman), 4 Niccolò Cannone, 3 Marco Riccioni (53′ Ivan Nemer), 2 Gianmarco Lucchesi (55′ Corniel Els), 1 Thomas Gallo (20′ Derrick Appiah, 70′ Marco Riccioni).
Head Coach: Kieran Crowley.