Chelsea, viola il lockdown, arrestato l’attaccante Hudson-Odoi

38
Hudson-Odoi

Arrestato l’attaccante Hudson-Odoi

Ancora un caso di violazione del lockdown da parte di un calciatore della Premer League. Dopo i casi di Kyle Walker del Manchester City e di Moise Kean dell’Everton, questa volta è toccato a Callum Hudson-Odoi ergersi a protagonista negativo. Il 19enne attaccante del Chelsea, secondo quanto riporta il Sun, è stato arrestato dalla polizia e ha trascorso una notte in cella a causa di un ‘festino’ organizzato con una modella conosciuta sul web.

Hudson-Odoi in manette per un festino

Hudson-Odoi, dopo aver contattato la donna su un sito di incontri, l’ha invitata a raggiungerlo a casa inviandole una macchina. Dopo un violento litigio, la modella ha accusato un malore tanto che è dovuta intervenire la polizia e un’ambulanza. A quel punto l’attaccante dei Blues sarebbe poi stato arrestato per aver infranto le misure restrittive previste dal governo inglese.