I Clippers crescono sempre più uniti, con quattro vittorie di fila

41

Quella arrivata per 129-96 contro gli Indiana Pacers è stata la quarta vittoria di fila dei Los Angeles Clippers, nel mezzo del passaggio migliore della loro stagione. Dopo un avvio traumatico, passato per la sconfitta con 51 punti di scarto incassata dai Dallas Mavericks e per diverse rimonte subite, la squadra di Coach Ty Lue sembra ora aver costruito la giusta intesa.

“Sento che la nostra energia è migliorata in questa stagione.” ha commentato Marcus Morris “La scorsa ci siamo delusi a vicenda. La prima cosa che abbiamo fatto in questa nuova annata è stato proprio lasciarci tutto alle spalle. Nuova stagione, nuova squadra.”

Quella che l’anno scorso era infatti uscita dai playoffs dando l’impressione di essere una squadra ben poco amalgamata, sta dimostrando in queste settimane di aver trovato una nuova quadra. Come racconta Paul George, infatti: “L’intesa è incredibile. E’ un vero legame. Questa squadra è divertente, è concentrata, siamo uniti: è uno dei migliori spogliatoi in cui mi sia mai trovato.”

“Spero che si veda anche dall’esterno.” ha poi aggiunto “Ci stiamo davvero unendo. Spero riusciremo a continuare a costruire su questo. Siamo contenti di come stiamo andando e di dove siamo diretti, e vogliamo vedere come andrà a finire.”

Ora i Clippers sono attesi da una serie di quattro gare contro Sacramento Kings, Oklahoma City Thunder che incontreranno in back-to-back e Atlanta Hawks. Quattro uscite insomma non proibitive, che potrebbero lanciare la squadra verso una serie di risultati positivi ancora più lunga.