Il Milan riparte da Honda a Rami

40

Keisuke Honda e Adil Rami, sono i primi due giocatori acquistati dai rossoneri nel mercato di gennaio. Il primo è arrivato a titolo definitivo dal Cska Mosca e il secondo invece è in prestito con il diritto di riscatto dal Valencia. Entrambi hanno dichiarato il loro entusiasmo per essere arrivati in una squadra cosi importante e faranno di tutto per aiutare il Milan a risollevarsi nella seconda parte della stagione e riportare questo club nelle posizioni meritevoli della classifica.

Nel momento in cui sono arrivati al centro di allenamento, hanno dimostrato fin da subito di non temere nessuno ma anzi di avere un grande carattere, infatti tutti e due hanno scelto numeri importanti: il giapponese ha scelto la casacca numero 10 che è appartenuta a giocatori che hanno fatto la storia come Rivera, Boban e Seedorf. Honda non teme nessuno e non vede l’ora di onorare questa maglia con grandi prestazioni.

Rami invece ha scelto il numero 13, appartenuto a Nesta. Il giocatore in conferenza stampa ha voluto spiegare anche il perché di questa scelta dicendo che è Alessandro Nesta, uno dei giocatori più importanti del Milan, è sempre stato il suo idolo. Ora Honda e Rami devono aggiudicarsi la fiducia dell’allenatore e dei tifosi, dimostrando in campo le loro migliori qualità.