Il Milan sbanca Marassi, Higuain è solo un (lontano) ricordo

24

Doveva essere la partita del riscatto per il Milan dopo la sconfitta in Supercoppa contro la Juventus a Gedda, e così è stato. Il Diavolo passa per 2-0 a Marassi, uno dei campi più complessi del nostro campionato, causando la prima caduta interna del Genoa di Prandelli dopo una vittoria e due pareggi. Decidono Borini e Suso, dopo un primo tempo a tratti dominati dal Grifone. Nella ripresa il match cambia sin dalle prime battute, la squadra di Gattuso ha uno spirito differente e si porta avanti al 72esimo, chiudendo il match all’83esimo su contropiede.

LA CLASSIFICA

Il Milan ritrova la quarta posizione nonostante le tante polemiche di mercato legate alla vicenda Higuain, sfruttando la caduta della Lazio al San Paolo contro il Napoli per 2-1. Insegue, momentaneamente, la Roma che occupa la quinta posizione e sembra essere la favorita per la qualificazione alla prossima Champions League. Settimana prossima ci attendono 3 big match che potrebbero ribaltare, nuovamente, la classifica: Milan-Napoli, Atalanta-Roma e Lazio-Juventus.

IL TABELLINO DELLA GARA

Genoa-Milan 0-2

72′ Borini (assist Conti); 83′ Suso (assist Cutrone).