Il Napoli pensa all’Inter e a Lobotka

63

Domenica sera supersfida al San Paolo, per sfidare la capolista

Domani inizia il nuovo decennio, arriva il 2020, che avrà come evento sportivo principale gli Europei itineranti, che cominceranno a giugno, con l’Italia che esordirà a Roma.

Ma, in quanto al campionato di serie A, le squadre stanno cominciando a tornare nei centri di allenamento, per preparare la 18ma giornata di campionato.

Ed il nuovo Napoli di Gattuso, si è già riunito a Castelvolturno, sotto gli ordini di Ringhio, per affrontare al meglio la capolista, Inter al San Paolo.

Napoli, che probabilmente non avrà in difesa Koulibaly, ancora alle prese con l’infortunio rimediato in casa col Parma, bisognerà quindi valutare chi sarà vicino al greco Manolas, per contrastare l’attacco nerazzurro formato da Lukaku e Lautaro Martinez.

Intanto sul fronte del calcio mercato la società partenopea, sembra essere alquanto attiva, e sappiamo da giorni, che il Napoli, vuol regalare a Gattuso, il regista che tanto manca alla squadra, quel calciatore che metta ordine a centrocampo.

Il nome dello slovacco Stanislav Lobotka è sempre più vicino, si dovrebbe chiudere l’accordo col Celta Vigo, per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. Lobotka è stato convinto dallo storico capitano azzurro, Marek Hamsik.

Lobotka, 25 anni, dovrebbe quindi ricoprire il ruolo che per 4 stagioni è stato di Jorginho, ora perno della Nazionale di Mancini.

Intanto, prosegue la vendita dei tagliandi per la sfida con l’Inter, si prevede un buon numero di spettatori per una partita, che è una classica del calcio italiano.