Inter, cambio logo e cessione della società | I programmi di Suning

76
Inter Suning

L’Inter cambia logo, Suning pronta a cedere la maggioranza

Ieri l’indiscrezione della gazzetta dello sport che preannuncia l’imminente cambio di denominazione del club e un nuovo logo per i nerazzurri, oggi il Corriere dello Sport a confermare l’idea di Suning di cedere la maggioranza delle quote societarie. Ecco quanto riporta il quotidiano romano: “Se il discorso con BC Partners andrà avanti come tutto lascia pensare, Suning riacquisterà in tempi brevi il 31,05% delle quote in mano a LionRock”. Lo spiega oggi il Corriere dello Sport, che poi ricorda: “La stessa cosa l’ha fatta Erick Thohir nel giugno 2016 quando si è preso il 30% di Massimo Moratti per cederlo (insieme alla maggioranza) al colosso di Nanchino. Il fondo di Hong Kong, di proprietà del canadese Pitts e del cinese Tseung, nel febbraio 2019 aveva rilevato le quote che erano rimaste in mano all’indonesiano: prezzo pagato 167,7 milioni tramite la Fubon Commercial Bank. Suning ha la facoltà di acquistare le azioni di LionRock a partire dal febbraio 2021”.

Il CDS aggiunge: “I primi passi per riacquistare le quote di LionRock, dunque, potrebbero essere imminenti. Difficile pensare che non siano seguiti da una cessione della maggioranza societaria”.