Inter in ansia per le condizioni di Nainggolan

729

L’ avventura di Radja Nainggolan all’ Inter non è cominciata certo nel migliore dei modi. Il belga, in questo avvio di stagione, è stato condizionato da diversi problemi fisici che ne hanno minato il minutaggio e il rendimento in campo. L’ ultimo inconveniente si è verificato ieri sera, nella gara disputata e persa a Wembley contro il Tottenham in Champions League. L’ ex Cagliari e Roma fin dai primi minuti non è apparso brillante e ha perso qualche pallone di troppo. Con il procedere della partita la sua prestazione è andata ancor più in calando fino a quando Spalletti lo ha sostituito con Borja Valero al tramonto del primo tempo.

“RADJA NON RIUSCIVA A DARE INTENSITA’ “

Il cambio con lo spagnolo a prima frazione non ancora conclusa ha fatto sorgere anche qualche polemica. In un primo momento, sembrava quasi che la sostituzione operata da Spalletti fosse di natura tecnica. Lo stesso tecnico nerazzurro ha tenuto a chiarire la questione nell’ immediato post partita:”Radja aveva problemi alla caviglia. Lo avrei comunque sostituito alla fine del primo tempo, ma poi ho capito che non valeva la pena perdere altri secondi. In tutto il primo tempo non riusciva a dare intensità, quindi avevamo un giocatore in meno nella corsa. Non riusciva a colpire bene la palla e contro una squadra come il Tottenham, essere con uno in meno nel fraseggio è letale“.

IL BELGA IN CAMPO CON LA JUVENTUS?

Il problema accusato dal belga non dovrebbe comunque costringerlo a uno stop particolarmente lungo. Si tratta di una distorsione guaribile in massimo 15 giorni. Quel che è certo è che il Ninja dovrà saltare il ritorno all’ Olimpico da avversario per la gara con la Roma in programma domenica sera, partita alla quale teneva moltissimo per ovvie ragioni. Nainggolan tornerà senz’ altro a disposizione per l’ ultima partita della fase a gironi di Champions League con il PSV Eindhoven, che i nerazzurri disputeranno a S. Siro martedi 11 dicembre. Lo staff medico nerazzurro proverà però a forzare i tempi per mettere il giocatore a disposizione di Spalletti già per il big match di campionato con la Juventus all’ Allianz Stadium, in programma venerdi 7 dicembre.