Inter-Milan apre le danze; numeri e curiosità del derby di Coppa Italia

163
Franco Baresi

Subito il derby nei quarti di Coppa Italia

I quarti di finale di Coppa Italia partiranno col botto visto che ad inaugurarli sarà il derby di Milano, il secondo consecutivo senza nemmeno uno spettatore presente allo stadio, una situazione già di per sé anomala per runa partita di calcio ma ancor più in una stracittadina che solitamente si colora e vive anche sullo spettacolo offerto dalle rispettive curve.

Quello di stasera sarà il venticinquesimo derby meneghino di Coppa Italia; il Milan si trova in vantaggio con 10 vittorie contro le 7 del’Inter ed altrettanti pareggi.

Le prime sfide in Coppa Italia all’alba degli anni 60′

Le prime sfide in questa competizione risalgono al 1958, quando il Trofeo venne ripristinato, dopo una pausa di 15 anni, e si svolse in coda alla stagione per tenere occupati i giocatori italiani, rimasti “liberi” per la mancata qualificazione degli azzurri ai mondiali di Svezia. I rossoneri vinsero all’andata per 3-2; il ritorno terminò invece in parità (1-1).

Stesso esito favorevole al Milan (un pareggio ed una vittoria per 4-2) dieci anni dopo, quando le milanesi si affrontarono nel girone finale vinto dal Torino che così si aggiudicò la Coppa.

Nel 1971/72 è ancora il Milan a prevalere grazie a due vittorie per 1-0 (reti di Sabadini e Bigon) viatico per la conquista del Trofeo vinto in finale contro il Napoli.

Due stagioni dopo è l’Inter a vincere entrambe le stracittadine grazie alle prodezze di “Bonimba” e Mazzola, ma le due vittorie non servirono ai nerazzurri per agguantare la finale.

Ancora un pareggio ed una vittoria ad appannaggio del Milan (con un’altra rete decisiva di Sabadini) nell’edizione successiva, conclusa però con il trionfo della Fiorentina in finale proprio contro i rossoneri.

Quando il derby divenne finale: Coppa Italia 1977

Nel 1977 il derby di Coppa fu unico ma valevole per l’assegnazione del titolo: una finale che segnò contemporaneamente l’addio al calcio di Sandro Mazzola e quello al Milan del tecnico Nereo Rocco, che chiuse con una vittoria per 2-0 con reti di Maldera e Braglia.

I primi anni 80’ sono duri per il Milan che colleziona ben due retrocessioni (una sul campo ed una a tavolino); con i rossoneri nella serie cadetta l’unico derby del 1980-81 si gioca proprio in Coppa Italia e lo decide una rete di Alessandro “Spillo” Altobelli.

La stagione successiva l’Inter si aggiudica il Trofeo ed affronta anche il Milan; finisce 2-2. La rete del pareggio nerazzurro, dopo quelle di Novellino, Altobelli e Jordan, è siglata da Giuseppe Bergomi, alla prima marcatura con quella che resterà per sempre la sua maglia.

Doppia semifinale a tinte rossonere nel 1985: a segno nei due matches, terminati  2-1 e 1-1, grandi campioni e meteore del calibro di Virdis, Rumenigge, Brady, Icardi e Scarnecchia.

Il derby dei palloni d’oro e quello del 5-0

Nel 1993 decidono Papin e Gullit mentre nel 1994/95 agli ottavi di finale s’imposero i nerazzurri, capaci di vincere entrambe le sfide: un doppio 2-1, firmato all’andata da Orlandini e Bergomi e al ritorno ancora da Orlandini e Ruben Sosa (di Lentini e Donadoni i gol del Diavolo).

Nei quarti di finale della stagione 1997/98 invece la vittoria sorrise nuovamente al Milan; l’Inter conquistò il derby di ritorno (1-0) ma non riuscì a ribaltare il clamoroso 5-0 della partita di andata quando in rete andò anche Ganz, appena passato da una sponda all’altra dei navigli.

La firma del “Divin Codino” nel derby di Coppa Italia

Nonostante un grande Shevcenko, autore di tre reti complessive, l’Inter ebbe la meglio nei quarti di finale del 99-2000 in virtù del 3-2 dell’andata (1-1 al ritorno). Decisivo nell’occasione Clarence Seedorf che qualche anno dopo passò proprio al Milan, ma sono da ricordare anche le altre firme sul tabellino dei marcatori: Vieri, Mutu e Roberto Baggio!

Ben 17 anni dopo l’ultimo confronto, quando Antonio Donnarumma salvò più volte il Milan dalla capitolazione e Cutrone realizzò il goal decisivo ai supplementari.

Da sottolineare che il derby di Milano è stato in un’occasione la finale della Supercoppa Italiana e che le due compagini meneghine si sono incrociate anche in due edizioni della Champions League, ma questa è decisamente un’altra storia…

 TUTTI I NUMERI DEL DERBY MILANESE:
– 226 GARE UFFICIALI DISPUTATE
– 82 SUCCESSI DELL’INTERNAZIONALE
– 67 PAREGGI
– 77 VITTORIE DEL MILAN
– 309 LE RETI REALIZZATE DALL’INTERNAZIONALE
– 303 I GOL SEGNATI DAL MILAN