Juventus, de Ligt è sempre più vicino. Ecco il primo rinforzo per Sarri

82

Secondo il De Telegraaf gli Agnelli sarebbero disposti ad investire 70 milioni di euro per il centrale dell’Ajax de Ligt. L’apporto dell’agente del calciatore Mino Raiola potrebbe giocare un ruolo fondamentale

La Juventus fa sul serio. Il colpo più importante va piazzato in difesa. Il reparto nevralgico va assolutamente rinforzato per poter competere ad alti livelli in Champions League.

Chiellini e Bonucci iniziano ad avanzare con l’età e Rugani non sembra avere quel qualcosa in più che serve quando la posta in gioco si fa alta. Per questo la dirigenza bianconera sta guardano a quanto di meglio propone il mercato internazionale, ovvero Matthijs de Ligt difensore dell’Ajax classe 1999.

Con la maglia dei lancieri si è ben distinto facendosi apprezzare da diversi club europei tra cui Barcellona e Paris Saint Germain. A quanto però con queste due formazioni non è stata raggiunta un’intesa economica e la Juventus è tornata in gioco.

Secondo il De Telegraaf il presidente Agnelli è pronto a versare nelle casse degli olandesi circa 70 milioni di euro, mentre per l’ingaggio del calciatore l’agente Mino Raiola (che ha ottimi rapporti con la Juventus), è pronto a fare da tramite.

De ligt ideale per il gioco di Sarri

Dunque, a pochi giorni dal suo arrivo mister Sarri potrebbe ricevere il suo primo “regalo”. L’olandese si sposerebbe al meglio con la sua filosofia di gioco, visto che è sia bravo ad impostare sia nel gioco aereo.

L’invito di CR7

A spronare de Ligt andare alla Juventus ci ha pensato anche Cristiano Ronaldo, che dopo la finale di Nations League tra Olanda e Portogallo, gli avrebbe detto: “Raggiungimi a Torino, lì manca poco per essere ancora più forti, serve uno come te”.

Insomma, quest’anno la Vecchia Signora sta badando a come migliorare la qualità, quella necessaria per coronare il sogno di alzare finalmente al cielo la coppa dalle grandi orecchie.