Juventus: Morto Giuseppe Rizza, ex giocatore della Primavera.

37
Chiellini

Il giovane 33enne, era stato ricoverato in seguito a un aneurisma e si era risvegliato dal coma il 22 giugno.

Il calciatore era nato nel 1987 a Noto, nel Siracusano, ed era cresciuto nel settore giovanile della Juventus, dove aveva condiviso campo e spogliatoio fra gli altri con Claudio Marchisio e Sebastian Giovinco. Oltre alla maglia bianconera aveva indossato quelle di Rosolini, Livorno, Arezzo, Pergocrema, Juve Stabia e Nocerina fino alla Rinascita Retina, squadra siciliana in Prima Categoria.

Un’improvviso malore

Poi lo scorso 10 giugno, quando per un’emorragia celebrale in seguito a un malore improvviso lo avevano costretto al ricovero d’urgenza in Rianimazione all’Ospedale Cannizzaro di CataniaGiuseppe Rizza, si è spento il 6 luglio, dopo che nei giorni scorsi le sue condizioni sembravano migliorare, tanto che lo scorso 22 giugno si era anche risvegliato dal coma. Dopo un improvviso peggioramento, purtroppo la triste notizie della sua scomparsa che scuote il mondo del calcio italiano.

I tanti messaggi per il giovane calciatore

Il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini gli ha dedicato un tweet: «Ciao Peppino, ci mancherai». Gianluigi Buffon pubblica anche lui un post: “Stanotte ci ha lasciato Giuseppe Rizza.  Alla sua famiglia va tutto il mio cordoglio e la mia vicinanza”.