Juventus, non farti ingannare dalla fretta

Scamacca, Kean oppure Icardi?

134
Kean
Moise Kean ph: Fornelli/Keypress

La questione attaccante

Dopo l’addio imminente di Cristiano Ronaldo la Juventus adesso, a meno di una settimana dalla fine del mercato, si trova a dover tappare un buco di dimensioni notevoli, in attacco nella rosa attuale adesso sono presenti il neo arrivato Kaio Jorge, Dybala, Morata, Chiesa, Kulusevski e Bernardeschi.

Di fantasia ce n’è molta, ma qui manca la sostanza, manca il trascinatorte, colui che prenda in mano la squadra la conduca alla vittoria di ogni singola partita.

Il ritorno di Kean

Forse quella di Moise Kean è una vicenda che ha da raccontare molto ai tifosi bianconeri, il ragazzo del 2000 si trovò nella stagione 2018/2019 ad essere protagonista di crocevia importanti per il destino juventino (vedasi gol contro il Milan).

A fine stagione però, anche per trovare più spazio, venne venduto all’Everton, e dopo una stagione da dimenticare nella città inglese, è passato al PSG dove ha disputato una stagione da 17 gol complessivi sotto la torre Eiffel, è pronto a rilanciarsi.

L’intrigo Icardi

Icardi è l’uomo adatto alla risalita della Juve? Questo non può dirlo nessuno, soprattutto per come ha lasciato Milano sponda nerazzurra.

Dopo un’estenuante trattativa con il PSG, ad inizio settembre 2019, Maurito si è spostato nella capitale francese, dove, nonostante i tanti gol segnati, non è riuscito a lasciare il segno, perdendo addirittura la convocazione in nazionale.

Sarà un suo ritorno in Italia ad aiutarlo a riprendere un carriera ormai sull’orlo del dimenticatoio?

La scommessa Scamacca

Gianluca Scamacca, classe 1999, si è fatto notare nell’ultima stagione tra le fila del Genoa, dove ha stoccato 12 volte la palla in rete,  proprio per questo a fine campionato è tornato al Sassuolo, che forse non vuole puntarci del tutto, capendo anche che può monetizzare molto velocemente.

Alla Juve serve un attaccante con il suo fisico, un giocatore che abbia dei colpi da rapace d’area, ma alla fine dei discorsi lui è solo una scommessa, la vecchia signora ha il 50% di probabilità di sbagliare.

Secondo voi invece, chi arriverà alla Juve per sostituire Ronaldo?