Kakà a letto con la febbre, Napoli a rischio

63

kaka

Riposo precauzionale ieri per Riccardo Kakà, rinato a Milano come trascinatore dei rossoneri. Il Milan si è allenato sotto una fitta pioggia e lo staff medico non ha voluto rischiare lasciando a riposo il brasiliano, che salvo stravolgimenti starà a riposo anche per la sessione odierna. In caso di assenza dell’asso di Gama, Seedorf potrebbe decidere di far esordire in maglia rosso-nera il marocchino Taarabat, nuova arrivato nella campagna acquisti di gennaio.

A parte hanno lavorato anche Zapata e Birsa, mentre al gruppo si è riunito dopo tanto tempo Silvestre. Lavoro in palestra per Bonera che salterà il Napoli, sabato sera, per squalifica.

In avanti riecco Balotelli con Honda e Robinho esterni. Difesa da ridisegnare con Rami e Mexes al centro, il solito De Sciglio e il rientrato Abate sulla fascia.

Febbraio è il mese più importante stando alle parole di Galliani, oltre che decidere quale ruolo si avrà in campionato, inizierà per i rossoneri a risuonare la musichetta della Champions, unico appuntamento stagionale che potrà offrire ai tifosi del diavolo un piccolo conforto, si spera.