La Juve supera 2 a 1 un ottimo Bologna

15

Juve a fatica col Bologna

La Juve fatica più del previsto col Bologna di Mihajlovic ma alla fine conquista i tre punti. Un botta e risposta con i bianconeri avanti con Cristiano Ronaldo raggiunti da un gran gol di Danilo. I bianconeri ritrovano il vantaggio con il metronomo del centrocampo, sempre più decisivo, Pjanic. Il Bologna recrimina per un possibile rigore per fallo di mano in area di de Ligt.

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (17′ st Bentancur), Pjanic, Rabiot (28′ st Matuidi); Bernardeschi; Higuain (37′ st Dybala), Ronaldo. A disposizione: Szszesny, Pinsoglio, Danilo, Can, Rugani, Demiral. Allenatore: Sarri:

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejcì; Poli (37′ st Dzemaili), Svanberg (35′ st Skov Olsen); Orsolini, Soriano, Sansone (35′ st Santander); Palacio. A disposizione: Da Costa, Sarr, Denswil, Paz, Corbo, Schouten. Allenatore: Mihajlovic

ARBITRO: Irrati di Pistoia

MARCATORI: 19′ pt Ronaldo (J), 26′ pt Danilo (B), 9′ st Pjanic (J)

NOTE: Ammoniti: Rabiot, Bentancur (J); Sansone, Danilo (B). Recupero: 0′ e 3′. Calci d’angolo: 8-5 per la Juventus

ph: Scali/Komunicare