Lamela-Vucinic, scambio in vista?

56

Vucinic

Vucinic e Lamela, sono nomi molto presenti nel calciomercato di gennaio. Il primo piace all’Inter che vorrebbe attuare uno scambio con Andrea Ranocchia, anche il secondo piace molto ai nerazzurri. Perché questi due giocatori sono stati accostati? Tra i due e i nerazzurri potrebbe spuntarla invece la Juve. Potrebbe infatti avvenire lo scambio Vucinic-Lamela tra Juve e Tottenham. Il club inglese ha pagato l’ex giallorosso una cifra di 30 milioni di euro più bonus ed è per questo che il club inglese vorrebbe ricevere un introito equiparato. Lamela ha un ingaggio inferiore a quello di Vucinic che si aggira attorno ai 2,4 milioni di Euro. Il bianconero invece acquistato dalla Juventus tre anni fa per 15 milioni di euro, percepisce uno stipendio di 3 milioni di Euro e il suo contratto scadrà nel 2015. In questo caso, siccome i livelli retributivi non sono alla pari non ci potrà essere uno scambio paritario ma se avverrà l’operazione questa si baserà su prestiti con diritti di riscatto. Lamela ormai vale 22 – 23 milioni di Euro, e per mantenerlo c’è ne vogliono almeno 10. I bianconeri dovranno muoversi se vorranno portare alla corte di Antonio Conte, il gioiellino argentino nel breve tempo possibile.

Lamela, nel club inglese, ha giocato solo 17 gare segnando un unico gol. Alla Roma, il giocatore era esploso facendo vedere la sua vera validità. Vucinic invece quest’anno, è sceso in campo per 470 minuti e ha segnato due gol. Di sicuro questa statistica non appartiene ad un giocatore come lui, ma il montenegrino è stato colpito da un infortunio che lo ha costretto a rimanere fuori dal campo per diversi mesi.