L’Atalanta sfiora l’impresa, ma nel recupero arriva la doccia fredda

65

I bergamaschi hanno subito il gol beffa nei minuti di recupero

Una bella Atalanta esce immeritatamente sconfitta dal campo del Borussia Dortmund. Possesso palla e tiri di entrambe le squadre evidenziano come la partita sia stata ben giocata da entrambi i fronti ed evidenzia come, la squadra di Gasperini, stia vivendo una stagione da protagonista. Il primo tempo al Signal Iduna Park si chiude con i gialloneri in vantaggio per uno a zero, grazie alla rete di Schurrle al trentesimo del primo tempo. Nella ripresa, salgono in cattedra i bergamaschi, con l’acquisto migliore della stagione, Josip Ilicic; che nel giro di cinque minuti, pareggia e porta in vantaggio la Dea. La beffa non tarda però ad arrivare, quando un errore di Toloi, regala a Batshuayi la possibilità di ristabilire il pareggio tra le due squadre. Ma non è finita; quando ormai il pareggio sembrava il risultato finale, è ancora il belga a punire gli ospiti; e lo fa nei minuti di recupero. L’attaccante giallonero riesce a ribattere in rete su un salvataggio di Berisha e regala la vittoria ai tedeschi. L’Atalanta mai doma, ha dimostrato di meritare un posto tra le grandi; e siamo sicuri, che nella partita di ritorno, venderà cara la pelle, sperando possa fare il colpaccio.

IL TABELLINO

BORUSSIA DORTMUND-ATALANTA 3-2
Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Sokratis, Toprak, Toljan; Castro, Weigl (35′ st Dahoud); Pulisic (41′ st Isak), Reus (16′ st Gotze), Schurrle; Batshuayi. A disp.: Weidenfeller, Zagadou, Beste, Sahin. All.: Stoger
Atalanta (3-5-2): Berisha; Toloi, Caldara ( 40′ st Palomino), Masiello; Hateboer, Cristante, De Roon, Freuler, Spinazzola; Ilicic (43′ st Petagna), Gomez (31′ st Gosens). A disp.: Gollini, Castagne, Mancini, Cornelius. All.: Gasperini
Arbitro: Stefanski (Pol)
Marcatori: 30′ st Schurrle (B), 6′ st, 11′ st Ilicic (A), 20′ st, 46′ st Batshuayi (B)
Ammoniti: Weigl (B), Cristante (A), Piszczek (B), Schurrle (B), Hateboer (A)
Espulsi:
Note: