Lazio, Inzaghi: “Mi aspetto una grande reazione, i tifosi ci mancheranno”

51
SIMONE INZAGHI PERPLESSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Dopo 13 anni la Lazio è pronta a tornare a calcare il palcoscenico della Champions League. Domani, infatti, allo Stadio Olimpico di Roma andrà in scena Lazio-Borussia Dortmund.

Il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, ha parlato alla vigilia de match di Champions League contro i tedeschi del Borussia Dortmund. Ecco le sue parole: “Avremmo voluto esordire in Champions davanti ai nostri tifosi, sappiamo quanto hanno aspettato questo giorno. Vogliamo fare una grande gara per loro. Veniamo dalla più brutta prestazione negli ultimi anni, domani dovremo giocare diversamente con coraggio e aggressività. Per me è un’emozione dopo tante apparizioni in Europa League. Dortmund? È una delle migliori otto squadre in Europa. È collaudata e ha giocatori di grande qualità. Sarà un esordio tosto, sappiamo di dover fare una grande partita. Assetto tattico? Abbiamo ancora l’allenamento di oggi, poi domani mattina avremo una leggera rifinitura. Abbiamo qualche problematica nel reparto a livello numerico. Dovrò valutare bene Luiz Felipe, che ha fatto solo un allenamento in gruppo dopo l’infortunio. L’ho visto bene ieri: se avessi avuto più scelta gli avrei dato più tempo. Domani sceglierò tra lui, Hoedt e Parolo. Pereira? E’ indisponibile da cinque giorni, ha l’influenza. Non ce l’avremo neanche domani. Da questa mattina anche Cataldi ha qualcosa a livello intestinale: speriamo di recuperarlo.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->->->Lazio: Ei fu si come Immobile