Lazio-Samp, Inzaghi: “Match difficile, gli avversari sono in forma”

Due sfide importanti per la Lazio, prima la Samp in campionato, poi il Bayern Monaco in Champions. Inzaghi si concentra prima sulla squadra allenata da Ranieri.

144

Verso Lazio-Sampdoria

Alla vigilia della gara in scena all’Olimpico di Roma, tra Lazio-Samp, in conferenza stampa arriva il tecnico biancoceleste per presentare la gara. Una sfida non semplice contro gli uomini allenati da Claudio Ranieri che stanno facendo molto bene nell’ultimo periodo.

Simone Inzaghi: “Match complicato contro la Samp”

La Lazio dovrà anche affrontare il Bayern Monaco per la gara di andata degli ottavi di Champions League, ma la concentrazione è tutta sulla gara di campionato, ove non è possibile prendere altri scivoloni. Inzaghi dichiara: “Contro la Sampdoria è un match complicato, l’avversario è in salute. Ranieri è tra gli allenatori più bravi in circolazione, ha esperienza, farà di tutto per crearci problemi come accaduto all’andata. Stiamo preparando la partita al meglio, la striscia di sei vittorie si è interrotta a Milano, dove abbiamo fatto una buona gara, ma condita con degli errori. Poi con un rimpallo e un rigore all’Inter abbiamo perso”. 

Momento difficile, tanti assenti per Inzaghi

I ritmi di quest’anno sono altissimi, gare ogni 3 giorni, i giocatori ne hanno risentito e gli infortuni confermano la situazione difficile: “Abbiamo delle defezioni, ma siamo abituati. Cercheremo di fare necessità virtù. C’è Musacchio che ha lavorato bene con una settimana a disposizione, ho Parolo che ha fatto quel ruolo. In questa annata, in difesa, siamo sempre in difficoltà. A prescindere dall’assetto in campo, contano voglia, aggressività, corsa. Il Bayern Monaco? Con tante defezioni il turnover rimane difficile. Siamo contenti di affrontare la miglior squadra al mondo in Champions, ma io penso al 100% solo alla Sampdoria. Valuterò con l’ultimo allenamento il da farsi e chi schierare”.