Lazio, tiene banco il caso Keita

103

keita4

La vittoria contro il Palermo, sembrava aver riportato il sereno in casa Lazio, ma c’è un caso particolare a tenere banco e che riguarda il giovane Balde Diao Keita. L’agente del calciatore Ulisse Savini ha parlato ai colleghi di “Radio Sei” a proposito della situazione del suo assistito: “Stiamo un po’ riflettendo, cerchiamo di capire la motivazione dell’esclusione. E’ un ragazzo positivo che fa autocritica e sta cercando di impegnarsi al massimo per convincere il mister. E’ ovvio che non fa i salti di gioia. Con la Lazio il dialogo è sempre molto aperto sull’argomento Keita, il rinnovo è in linea con i parametri del club e con le aspettative del giocatore.

Si è deciso insieme di non ascoltare le sirene per valorizzare il giocatore, ma stando in panchina non è cosi. E’ prematuro fare questi discorsi dopo tre partire, ma nel caso perdurasse nei mesi successivi faremo le opportune riflessioni”. Parole forti quelle di Savini, e che aprono forti dubbi sulla permanenza in biancoceleste di Keità. Nulla di allarmante per il momento, ma la palla passa a Pioli, che dovrà cercare in ogni modo di dare spazio al giovane. Il rinnovo fino al 2018 tiene tranquilla la Lazio, ma occhio a possibili sorprese se il giocatore continuasse a non scendere in campo nelle prossime partite.