Liverpool, Karius non convince: Klopp vuole far spesa in Italia

328

La scuola dei portieri italiana è sempre stata la migliore del mondo e deve aver pensato proprio a questo Jurgen Klopp quando ha deciso di non puntare su Karius nella prossima stagione. L’estremo difensore del Liverpool potrebbe pagare a caro prezzo gli errori commessi nella finale di Champions League contro il Real Madrid. Il tecnico ha messo gli occhi da tempo su Donnarumma ma, sempre in Serie A, piacciono anche i portieri delle due romane, Strakosha e Alisson.

Donnarumma-Milan, telenovela infinita

La storia tra Gigio Donnarumma e il Milan potrebbe presto aggiungere un nuovo capitolo. Il portiere rossonero non ha vissuto di certo la sua migliore stagione, complici anche le grandi attese e aspettative dei tifosi e non solo. Forse a 19 anni tutta questa pressione – più mediatica che sul campo – è troppo da gestire anche per uno capace di parare tutto o quasi. I rapporti tesi tra il suo procuratore, Mino Raiola, e la dirigenza del Milan sembravano lasciare presagire una sua partenza ma adesso le dichiarazioni dell’agente olandese “Potrebbe restare a vita in rossonero” potrebbero aprire nuovi scenari. Intanto dal Liverpool arriva la prima offerta ancora, però, distante dalla richiesta del club milanese che non vuole privarsi dell’estremo difensore italiano per meno di 70 milioni di euro.

Occhi sulla capitale

Ma Jurgen Klopp è pronto a tentare l’assalto anche a Alisson Becker, portiere della nazionale verdeoro, esploso in questa stagione con la maglia della Roma dopo un campionato passato alle spalle di Szczesny per ambientarsi al meglio in Italia. Per il numero 1 giallorosso però è pronta a scatenarsi un’asta di mercato alla quale difficilmente la Roma potrà resistere. Sul giocatore è forte anche l’interesse del Real Madrid, fresco vincitore della Champions League, proprio contro il Liverpool. Sempre nella capitale piace anche il portiere biancocelsete Thomas Strakosha. Difficile che la Lazio lasci partire l’albanese su cui punta molto ma in ogni caso la dirigenza degli aquilotti si sta già tutelando. Avviati infatti i contatti con Iker Casillas che considera chiusa l’avventura in Portogallo. Lo storico portiere del Real Madrid potrebbe arrivare a Roma però anche in caso di permanenza di Strakosha pronto a giocarsi il posto da titolare contro il classe 1995.