Lukaku suona la carica: “Scudetto? Il campionato è lungo ma…”

Il bomber belga suona la carica. Inter da scudetto? Il numero 9 crede nel tricolore...

99
Lukaku

Romelu Lukaku sogna lo scudetto

Il bomber dei nerazzurri Romelu Lukaku suona la carica, l’Inter vince e convince, sognare adesso è possibile. Le parole del bomber belga dopo la vittoria col Genoa: “Adesso dobbiamo pensare al Parma. Scudetto? Queste partite per noi sono un’opportunità per dare un segnale alle altre e far capire che ci siamo. Il campionato è ancora lungo. Non dobbiamo guardare troppo avanti ma partita dopo partita. Oggi per noi era un vero test per capire dove siamo. Dopo due vittorie una partita come questa si poteva perdere. Abbiamo fatto una bella partita, tre gol e non ne abbiamo presi”.

Romelu Lukaku

Nato ad Anversa, città nel nord del Belgio, Lukaku proviene da una famiglia di calciatori: suo padre Roger è stato un calciatore della nazionale dello Zaire, mentre sia suo fratello minore Jordan sia il cugino Boli Bolingoli-Mbombo hanno intrapreso la stessa carriera.

È stato il primo giocatore della Premier League a legarsi all’agenzia di Jay-Z, la Roc Nation Sports. Nel giugno 2018 ha firmato un accordo record con la Puma, il più oneroso nella storia dell’azienda.

Lukaku è poliglotta. Nato in una famiglia che parla lingala e francese ed entrato a contatto fin da subito con l’olandese (essendo nato nelle Fiandre), è inoltre in grado di parlare inglese, tedesco, portoghese, spagnolo ed italiano.