Mancini mette le mani avanti: “Nessun dramma se perdiamo con la Polonia”

33

Verso Polonia-Italia, parola al ct Roberto Mancini – Il tecnico degli azzurri mette le mani avanti, nessun dramma in caso di sconfitta: “Il nostro obiettivo è la qualificazione agli Europei, lavoriamo per formare un guppo forte – ha detto il ct azzurro nella conferenza della vigilia – La Polonia rimane un’ottima squadra, con giocatori di talento. Non sarà una partita semplice però ce la possiamo giocare”.

ITALIA, CONTRO LA POLONIA ARIA DI ESAMI

Una gara in ogni caso importante quella contro la Polonia, una vittoria manca da ormai troppo tempo. Vincere e convincere potrebbe essere utile per gli azzurri, indipendentemente dalla Nations League. Il tecnico jesino spera di avere risposte positive soprattutto dai nuovi, si spera di assistere ad una gara da applausi.