Nordahl
Foto wikicommons

Era il 26 marzo 1961 quando Liedholm siglò la sua ultima rete con la maglia del Milan

Milano | Era l’8 agosto 1949 quando, all’ombra della città della Madonnina, arrivò Nils Liedholm. Non fu una trattativa semplice. Per convincerlo a vestire la maglia rossonera dovettero scendere in campo Gunnar Nordahl, l’allenatore Czeizler e il direttore tecnico Busini. Egli stesso affermò tempo dopo: «Accettai soprattutto per stanchezza. Parlammo per una notte intera. Era ormai l’alba quando dissi di sì»

L’esordio | Ebbe inizio il campionato 1949-50 e nel Milan si ricompose il trio centrale della nazionale svedese formato da Nordahl, Gunnar Gren e Liedholm. Nordahl era un goleador, Gren il faro della squadra mentre Liedholm un infaticabile corridore. Possedeva una falcata da mezzofondista, era abile nei passaggi smarcanti e aveva un tiro niente male.

L’ultima rete in rossonero |  Era il 26 marzo 1961 quando si giocò il derby tra Inter e Milan. In quella partita al 19′ Nils Liedholm segnò il suo ultimo gol con la maglia rossonera. La gara terminò 2-1 a favore del Milan, con la seconda rete siglata da Altafini.